zoom_in
keyboard_arrow_left keyboard_arrow_right

Lonzino di Fico

12,00 €
Tasse incluse

Il lonzino di fico è un dolce che deve il suo nome alla sua forma, simile ad un salume.

In passato nelle campagne marchigiane si coltivavano grandi quantità di fichi che i contadini cercavano di conservare, data appunto la grande quantità, per evitare di sprecarli vennero  impiegati nella preparazione di questo dolce che ad oggi sta riscuotendo un grande successo nelle tavole marchigiane.

300 gr.

Il lonzino di fico è Presidio Slow Food ( cioè progetti di Slow Food che tutelano piccole produzioni di qualità da salvaguardare, realizzate secondo metodi tradizionali).

Ingredienti: fichi essiccati, noci, mandorle, anice, liquore all'anice (mistrà).

Il lonzino di fichi ha un colore marrone dorato, la pasta è compatta. 

Preparando questo dolce con i fichi in eccesso, permetteva di evitare lo spreco e di far durare il dolce anche nel periodo invernale.

Veniva consumato a merenda o a fine pasto..

Un dolce che nasce nell'entroterra marchigiano, tra le valli del fiume Esino e del fiume Misa in Provincia di Ancona.

I fichi vengono fatti asciugare al sole, macinati e poi impastati con l'anice, le mandorle e le noci tritate, i semi di anice e mistrà. Viene poi avvolto da foglie di fico e legato con un filo di lana.

Tagliato a fettine è ottimo abbinato ad un formaggio stagionato e a un calice di vino passito.

LA 10
Top