Paola, passione , gusto, stile ed emozioni

Da sempre.

Oritaly prende spunto dal nome di mia mamma Oriana ed è a lei che voglio dedicare questo mio progetto.

La mia passione per i prodotti di qualità nasce già dall'infanzia, quando rifiutavo qualsiasi cibo già preparato, precotto o in polvere. La mia mamma, Oriana, stanca dei miei capricci, ha messo a frutto tutta la sua esperienza e passione per la cucina con prodotti naturali e di qualità.

Inizio' così a prepararmi golose pappe sane e genuine, come già aveva fatto con mia sorella maggiore Lucia, che - come me - fin da piccola rifiutava tutto ciò che era già pronto. Nel tempo questa passione è cresciuta sempre più e, intorno all'età dei 20 anni, ho iniziato a scoprire anche il mondo dei vini di qualità.

La mamma ha seguito sempre la mia alimentazione nella crescita e mi ha trasferito anche tutte le sue conoscenze e ricette, indicandomi anche le medie e piccole aziende che - con passione e seguendo i segreti tramandati dai padri e dai nonni - realizzano oggi prodotti di eccellente qualità.

Nella mia decisione è stata fondamentale mia sorella Lucia e la sua vicinanza. Infatti Lucia, laureata in “Impresa e Marketing” presso l'Università Politecnica delle Marche, coglie l'occasione di proseguire il suo percorso di ricercatrice presso l'università di Göteborg (Svezia), fino a trasferirsi in quella città.

Da anni ormai i miei periodi di vacanza e di svago li passo spesso a Göteborg da mia sorella. Li sono nate amicizie che mi hanno aiutato a conoscere gli usi, costumi e culture di questa bellissima terra.

Questa opportunità mi ha permesso di conoscere anche diverse aziende e locali di ristorazione. E grazie all'interesse di alcuni ristoranti in Göteborg - principalmente "La Baracca Rossa” e “Enoteca Sassi” -, e alla collaborazione con l'azienda vitivinicola Il Pollenza e alcune aziende agricole marchigiane interessate alla promozione dei loro prodotti tipici e di qualità, si sono potute realizzare alcune serate di degustazione, con accostamenti dei vini a piatti tipici della regione Marche.

Dalla mia passione, da queste esperienze e dal sostegno di mia sorella e della mia mamma - che abbraccio e ringrazio - nasce il desiderio di far conoscere queste eccellenze marchigiane in Italia, in Svezia e in tutti i paesi, e - inoltre - invitando tutti a venire nelle Marche per una vacanza, partecipare a tour gastronomici, d'arte e a percorsi emozionanti alla scoperta del paesaggio, dal mare alle montagne marchigiane.

Top